773 Radio Group

Inhoud syndiceren 773 Radio Group
Associazione Radioamatoriale
Bijgewerkt: 2 uren 51 min geleden

NUOVO PIANO NAZIONALE DELLE RIPARTIZIONI DELLE FREQUENZE (PNRF) – 436-438 MHZ per tutti i radioamatori. Via la dicitura “VIA SATELLITE”

do, 15/09/2022 - 18:02

E’ stato appena stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il nuovo PNRF, l’unico documento che ripartisce le frequenze in uso ai vari servizi compresi quelli radioamatoriali. Diverse novità ma quella che mi ha più colpito è che la porzione di frequenza 436-438 mhz, non è più per il servizio di radioamatore via satellite ma soltanto per il servizio di RADIOAMATORE e che la porzione 435-436 rimane sia per il servizio di radioamatore, sia per quello di radioamatore via satellite. Il grande pasticcio del MISE, legato alla circolare di maggio scorso, continua… il 773 Radio Group, insieme alle altre associazioni unite, continuano – oggi ancora di più – la battaglia contro la circolare scritta a nostro parere con scarsa conoscenza del settore.

73 de IZ0RIN – ALEX

Presidente 773 Radio Group

NUOVO PNRF 2022
https://www.gazzettaufficiale.it/do/gazzetta/downloadPdf?dataPubblicazioneGazzetta=20220913&numeroGazzetta=214&tipoSerie=SG&tipoSupplemento=SO&numeroSupplemento=35&progressivo=0&estensione=pdf&edizione=0&home=true

Categorieën: it

“Diploma Permanente “Museo Storico Piana delle Orme”– la radio in tempo di pace e di guerra – Edizione 24-25 Settembre 2022 “WILLYS”

do, 15/09/2022 - 17:24

In occasione della 20° edizione della fiera “La Radio e il Suono”
che si terrà presso Il Museo di Piana delleOrme (LT) nei giorni 24 e 25 Settembre 2022
Il 773 Radio Group sarà presente con una stazione radioamatoriale multi-operatore operante in banda 40/20m (SSB) e DIG, con il nominativo speciale:
IIØMPO
(info anche su Qrz.com)

La stazione sarà attiva dalle ore 09:00 alle ore 17:30 del giorno 24/09/2022 e
dalle ore 09:00 alle ore 15:00 del 25/09/2022 (ora locale).
Per conseguire il diploma, basterà collegare la stazione, per almeno una volta, nelle bande e modi
specificati.

Il diploma – in formato PDF – sarà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta tramite e-mail a award[at]773radiogroup.it allegando i dati del collegamento (nominativo, data, giorno, ora, modo e banda di emissione).
Per chi lo vorrà, sarà disponibile a pagamento anche il diploma in formato cartaceo che verrà spedito via posta ordinaria, previo contributo di Euro 12,00 da versare via Paypal o Bonifico Bancario.
Anche in questo caso, la richiesta dovrà pervenire tramite la mail sopracitata allegando i dati richiesti oltre
che la ricevuta di versamento/copia bonifico e l’indirizzo di spedizione completo di Nome e Cognome.

Le richieste, dovranno pervenire entro e non oltre il 30/09/2022.

Pagamenti:
via paypal attraverso il pulsante presente sulla homepage del sito della nostra
associazione http://www.773radiogroup.it o con bonifico bancario intestato a 773 Radio Group, Carta Soldo IBAN IT91J0306912711100000011232 causale obbligatoria 37831377 + nominativo.
Saranno disponibili QSL via EQSL.cc e EURAO/BUREAU

73 a tutti e buoni collegamenti dal 773 HF TEAM

Un pò di storia:
1 agosto 1941: oggi la Jeep della Willys
Dopo una rapida gestazione, iniziata l’anno precedente e che aveva visto competere tra loro Ford, Bantam e Willys Overland, nell’agosto del ’41 l’esercito americano decide di utilizzare la Willys MB per le operazioni militari in guerra. Nasce la Jeep.

Allo scoppio della prima Guerra Mondiale gli Stati Uniti avevano dichiarato totale neutralità rispetto al conflitto, ma i numerosi commerci con le nazioni dell’Intesa avevano intensificato i rapporti con l’Europa. Al di là dell’Atlantico i mercantili americani portavano materiali, cibo e armi. Le banche americane, dal canto loro, finanziavano l’Europa per rendere possibili questi acquisti. Così nel 1916 i due terzi del commercio americano erano costituiti da esportazioni verso Francia e Inghilterra. Senonché la guerra sottomarina propugnata dai tedeschi e l’affondamento di numerose navi causò risposta statunitense, che entrò nel conflitto, non come alleato dell’Intesa bensì come soggetto indipendente, il 2 aprile del ’17.

Risalgono a quest’epoca i primi studi, da parte della US Army, sulla possibilità di avere a disposizione un leggero e pratico veicolo di terra per gli spostamenti. L’urgenza di risolvere la questione rimase in stato “dormiente” fino alla fine degli Anni 30 quando le potenze dell’Asse avevano iniziato ad avanzare in Europa e Nord Africa creando un’impellente esigenza per gli Alleati: potersi muovere agilmente con un mezzo meccanico capace di affrontare tutte le condizioni possibili (nonché leggero da spostare a mano nelle situazioni difficili). L’invasione del corridoio di Danzica da parte dei tedeschi, il 1 settembre 1939, lasciava pochi dubbi sul futuro dello scenario europeo.

fonte: https://ruoteclassiche.quattroruote.it/1-agosto-1941-nasceva-oggi-la-jeep-della-willys/

Perché il 773 Radio Group, ha istituito questo diploma?

Piana delle orme, località situata a pochi km da Latina, ospita un vasto museo che ricostruisce la storia della nascita, la vita e le tradizioni della città di Latina e dell’agro Pontino. Al suo interno, oltre a mezzi bellici, treni a vapore, elicotteri, aerei e mezzi agricoli che fanno rivivere i momenti più importanti del percorso di crescita di questa importante città, è ospitato anche un bellissimo museo della Radio gestito dall’associazione ARI Latina e dall’associazione “Quelli della Radio“; il percorso bellico, in particolare, ricostruisce lo sbarco di Anzio, la Battaglia di Cassino e la storia delle deportazioni e degli internamenti con importanti riferimenti all’utilizzo della radio in battaglia. Piana delle Orme, è aperto tutto l’anno ma ogni Febbraio (due giorni), Marzo (due giorni), Giugno (due giorni) e Settembre (due giorni), organizza delle manifestazioni e mostre tematiche dedicate al mondo della radio e dei radioamatori.
All’interno di queste manifestazioni, la nostra associazione – già in accordo con gli organizzatori – vuole promuovere il diploma sopracitato per non far dimenticare, a tutta la comunità radioamatoriale mondiale, quanto le radiocomunicazioni, siano importanti sia in tempo di pace che di guerra.

Categorieën: it

Diploma permanente II0MPO – Edizione 11 – 12 Giugno 2022 “Kübelwagen_AFRIKA KORPS”

zo, 05/06/2022 - 14:22

“Diploma Permanente “Museo Storico Piana delle Orme”
– la radio in tempo di pace e di guerra –

Edizione Giugno 2022
“Kübelwagen _AFRIKA KORPS”

In occasione della mostra mercato “Elettron 2022” che si terrà presso Il Museo di Piana delle Orme (LT) nei giorni 11 e 12 Giugno 2022, Il 773 Radio Group sarà presente con una stazione radioamatoriale multi-operatore operante in banda 40/20m (SSB) e DIG, con il nominativo speciale:
IIØMPO 
(info anche su Qrz.com)

La stazione sarà attiva dalle ore 09:00 alle ore 17:30 del giorno 11/06/2022 e dalle ore 09:00 alle ore 15:00 del 12/06/2022 (ora locale).

Per conseguire il diploma, basterà collegare la stazione, per almeno una volta, nelle bande e modi specificati.

Il diploma – in formato PDF – sarà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta tramite e-mail a award[at]773radiogroup.it allegando i dati del collegamento (nominativo, data, giorno, ora, modo e banda di emissione).

Per chi lo vorrà, sarà disponibile a pagamento anche il diploma in formato cartaceo che verrà spedito via posta ordinaria, previo contributo di Euro 12,00 da versare via Paypal o Bonifico Bancario.
Anche in questo caso, la richiesta dovrà pervenire tramite la mail sopracitata allegando i dati richiesti oltre che la ricevuta di versamento/copia bonifico e l’indirizzo di spedizione completo di Nome e Cognome.

Le richieste, dovranno pervenire entro e non oltre il 30/06/2022

Pagamenti:
via paypal attraverso il pulsante presente sulla homepage del sito della nostra associazione http://www.773radiogroup.it o con bonifico bancario intestato a 773 Radio Group, Carta Soldo IBAN IT91J0306912711100000011232 causale obbligatoria 37831377 + nominativo. 

Saranno disponibili QSL via EQSL.cc e cartacee via EuroBureaoQsl 73 a tutti e buoni collegamenti

Cenni storici:

La Kübelwagen (auto-tinozza), anche detta Typ 82, è stata tra le automobili militari più diffuse della seconda guerra mondiale. Costruita dalla Volkswagen in più di 55.000 esemplari, operò su tutti i fronti con le forze armate tedesche.
La KdF-Wagen da cui successivamente derivò la Kübelwagen, fu progettata dall’ingegner Ferdinand Porsche a partire dal 1936. Il progetto KdF-Wagen fu promosso dall’organizzazione nazionalsocialista Kraft durch Freude di Robert Ley. Il cancelliere tedesco dell’epoca, Adolf Hitler, chiese ai progettisti di sviluppare un automezzo “popolare”, ovvero alla portata di gran parte della popolazione, limitando quindi i costi sotto i 1.000 marchi dell’epoca. Infatti in quegli anni le automobili, almeno in Europa, non avevano prezzi accessibili al cittadino medio. D’altro canto lo sviluppo della motorizzazione di massa avrebbe permesso alla Germania una maggiore flessibilità per il posizionamento delle unità produttive (fabbriche) nei confronti dei quartieri residenziali. I progettisti interpellati furono Ferdinand Porsche e Jakob Werlin della Mercedes-Benz. Vinse il progetto del primo e prima della fine del 1936 erano già stati presentati i prototipi del veicolo commerciale, il futuro Maggiolino.

Nel settembre 1939 alcune Typ 62 parteciparono all’invasione della Polonia mentre poche Kübelwagen della serie pilota parteciparono all’invasione delle Francia[10].

A partire dal 1943 venne posto in produzione un motore di maggiore cubatura da 1113 cm³, mentre la versione con carrozzeria chiusa, invece della copertura a mantice, era nota come Typ 92. La versione con scafo allungato di 6–8 cm, la Typ 86, fu il modello base più diffuso, con una produzione di 55.000 mezzi tra il 1940 e il 1944. Il veicolo si dimostrò molto affidabile, duraturo, con un motore che oltre che a prova di guasti era di agevole manutenzione. La mobilità era buona, anche se la guerra del deserto richiese una modifica alle ruote troppo strette per non sprofondare nella sabbia. Il tipo derivato era chiamato Deutsches Kamel (cammello tedesco), ma la definizione ufficiale era Tropenfest (modifica tropicale).

Dall’agosto 1941 fino alla fine della guerra furono 52.000 le Kübelwagen e 14.000 le Schwimmwagen costruite e gli impianti poi vennero convertiti per produrre velivoli. Delle 630 auto costruite per uso civile la maggior parte andarono alla Deutsches Afrikakorps, alla Luftwaffe, e alla forza di occupazione britannica a fine guerra.[6] Il 15 luglio 1945 la Stadt des KdF-Wagens bei Fallersleben a Wolfsburg divenne rinominata Volkswagenwerk e, sotto il controllo britannico, iniziò la produzione della Volkswagen KdF-Wagen, con il nome commerciale di Käfer ((IT) maggiolino).

773 HF TEAM

Categorieën: it

Il 773 Radio Group, da oggi, è affiliato a EURAO-ITU

vr, 27/05/2022 - 16:50

Gentili Soci e amici,

Sono lieto di informarvi che da oggi, il 773 Radio Group, è membro ufficiale di EURAO. Finalmente, grazie a questa importante associazione internazionale, anche la nostra voce, potrà essere portata nei tavoli decisionali della UIT – ITU. Per tutti i nostri soci, verrà attivato, in forma totalmente gratuita, nei prossimi giorni, il servizio EBQ-EuroBureauQSL che permette lo scambio di cartoline QSL fra associazioni internazionali (Europee e non) affiliate alla Organizzazione Europea dei Radioamatori.

Per maggiori informazioni sull’invio/ricezione delle QSL, potete contattare direttamente la Presidenza e/o visitare il sito EBQ-EuroBureauQSL .

73 e buoni collegamenti

IZ0RIN – Alex

Presidente 773 Radio Group

Categorieën: it