773 Radio Group

Syndicate content 773 Radio Group
Associazione Radioamatoriale
Updated: 2 hours 59 min ago

18 DICEMBRE: PRANZO ASSOCIATIVO NATALE 22

Mon, 28/11/2022 - 14:30

Quest’anno, dopo il bruttissimo periodo pandemico che ci ha visto divisi, torna il pranzo associativo natalizio, una scusa per stare tutti insieme e ritrovarci in amicizia.
Il prossimo 18 dicembre, presso il ristorante AL DODICESIMO Via Nettunense km 12 – 00072 Ariccia (RM)
( A 500 METRI DAL NUOVO OSPEDALE DEI CASTELLI ) alle ore 12, ci ritroveremo per pranzare e brindare al Santo Natale e al Nuovo Anno.

Menù:

Acqua, vino e bibite

Primi:

1/2 di Tagliolini ai Porcini

e
1/2 di Lasagna fatta in casa

Secondi:
Arrosto misto di abbacchio e vitella con patate al forno

o

Salsiccia e Arrosto di Vitella con patate al forno

insalata

caffè e digestivo

in alternativa ai primi si può scegliere antipastone di prosciutto, salame, bufala e verdure gratinate.

Prezzo 25,00 Euro

Prenotazioni entro e non oltre il 10 dicembre.

Buon natale e felice anno nuovo a tutti!

Il direttivo del 773 Radio Group

Categories: it

13/11/22 Attivazione Torre dei Templari – San Felice Circeo IQ0XV/0

Thu, 10/11/2022 - 13:58

Domenica 13 Novembre, il 773 Radio Group, attiverà con il nominativo di sezione IQ0XV/0 la Torre dei Templari di San Felice Circeo una stazione radioamatoriale multi-operatore operante in banda 40/20m (SSB).

La stazione sarà attiva dalle ore 09:00 alle ore 15:30 del giorno 13/11/2022
Per conseguire il diploma, basterà collegare la stazione, per almeno una volta, nelle bande e modi
specificati.

Il diploma – in formato PDF – sarà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta tramite e-mail a award[at]773radiogroup.it allegando i dati del collegamento (nominativo, data, giorno, ora, modo e banda di emissione).
Per chi lo vorrà, sarà disponibile a pagamento anche il diploma in formato cartaceo che verrà spedito via posta ordinaria, previo contributo di Euro 12,00 da versare via Paypal o Bonifico Bancario.
Anche in questo caso, la richiesta dovrà pervenire tramite la mail sopracitata allegando i dati richiesti oltre
che la ricevuta di versamento/copia bonifico e l’indirizzo di spedizione completo di Nome e Cognome.

Le richieste, dovranno pervenire entro e non oltre il 30/11/2022.

Pagamenti:
via paypal attraverso il pulsante presente sulla homepage del sito della nostra
associazione http://www.773radiogroup.it o con bonifico bancario intestato a 773 Radio Group, Carta Soldo IBAN IT47Z03268223000VR000048486 causale obbligatoria 37831377 + nominativo radio.
Saranno disponibili QSL via EQSL.cc e EURAO/BUREAU

73 a tutti e buoni collegamenti dal 773 HF TEAM

Un pò di Storia…

La Torre, unico edificio riconducibile con certezza ai Cavalieri del Tempio, è databile tra il 1239/40 e il 1259, cioè al periodo in cui i Monaci-Cavalieri erano presenti in loco; ha merli alla guelfa e si eleva su un basamento di epoca romana. Sappiamo che nel 1506 fu fatta sopraelevare da Guglielmo Caetani. Una nuova sopraelevazione fu realizzata tra il 1808 e il 1822 dal principe Stanislao Poniatowskii, opera che andò ad occultare la precedente. Con il principe Poniatowskii, la cittadina di San Felice perse l’aspetto di borgo fortificato che lo caratterizzò fin dal Medioevo, trasformandosi al contrario in un luogo dov’era piacevole dimorare, così come oggi lo conosciamo.
Lungo la scaletta in pietra che porta alla terrazza della Torre, si trova l’antico accesso alla torre stessa: all’interno ha oggi sede la Proloco ma nel Medioevo vi era la Cappella dei Templari.

La scala in pietra continua con una moderna scala che conduce alla terrazza della Torre, da cui ci si può affacciare su Piazza Vittorio Veneto, la più importante del cento storico e molto animata. Si potrà vedere un orologio sulla Torre, risalente al XVIII secolo e trasferito qui dal principe Poniatowskii. All’interno dell’edificio è allestita una mostra permanente intitolata Homo Sapiens e Habitat, poiché, nel tempo, si sono susseguiti importanti ritrovamenti paleolitici nelle grotte del promontorio del Circeo. Sempre nella Torre, trova residenza anche la Collezione che Elsa de Giorgi ha lasciato al comune di San Felice Circeo.

Dalla terrazza della Torre, è possibile vedere la struttura del Convento dei Templari, le cupole e le guglie della chiesa di San Felice e – secondo la stagione – i terrazzi fioriti che guardano il mare.

Categories: it

AWARD 80°ANNIVERSARIO BATTAGLIA DI “EL ALAMEIN” – 23 OTTOBRE – 5 NOVEMBRE 2022

Sun, 23/10/2022 - 08:34

Ottanta anni fa volgeva al termine la Battaglia di “El Alamein”, glorioso accadimento bellico che si colloca in un vasto scenario di battaglie decisive della Seconda Guerra Mondiale, che contribuirono ad aprire la strada, a pochi mesi di distanza dagli eventi, alla definitiva avanzata degli Alleati in Europa.

IL 773 RADIO GROUP, partecipa all’Award 80° anniversario della battaglia di El Alamein per ricordare i caduti di questa importante battaglia.
Furono tredici i giorni nei quali i paracadutisti si batterono, strenuamente, al fianco delle Divisioni “Ariete”, “Littorio”, “Pavia”, “Brescia”, “Bologna”, “Trento” e “Trieste”. Un costo altissimo, soprattutto per la Divisione “Folgore”: quando finalmente il 4 novembre le armi tacquero, a ricevere l’onore delle armi furono poche centinaia di soldati.

Il GRUPPO RADIOAMATORI PARACADUTISTI organizza il Diploma denominato “80° ANNIVERSARIO EL ELAMEIN” per ricordare la Battaglia che si è svolta in EGITTO dal 23 Ottobre al 5 Novembre 1942 e dove, i PARACADUTISTI DELLA FOLGORE Combatterono fino allo stremo…….

COLLEGAMENTI:


I collegamenti avverranno: dalle ore 09:30 (locali) del 23/10/2022 fino alle ore 23:59 (locali) del 05/11/2022, nella seguenti bande: 80, 40 e 20m fonia e modi DIG.

REGOLAMENTO DIPLOMA:

Il Diploma è conseguibile da tutti gli OM e SWL del mondo.

Per ottenere il diploma è necessario un minimo di punti come segue:
Stazioni Italiane : 100 punti;
Stazione Europee: 50 punti;
Stazioni extra-Europee: 15 punti;


STAZIONI ATTIVE

Saranno attive le seguenti stazioni:
– Jolly: IQ0YS
– Accreditata: IQØXV
– Stazioni iscritte al G.R.P.

MODI, BANDE E PUNTI

Sono consentiti i seguenti modi : SSB -DIG
BANDE 80, 40m e 20 m HF
PUNTI QSO
Collegamenti con la stazione jolly valgono 15 punti;
Collegamenti con la Stazione Accreditata valgono 10 punti;
Collegamenti con stazioni iscritte al G.R.P. valgono 5 punti;
Ogni stazione può essere collegate una sola volta al giorno per banda e modo di emissione

CHIAMATA RAPPORTI E NUMERI


Le chiamate saranno effettuate come segue:
SSB/PSK: CQ CQ de (call Attivatore) – AWARD 80° EL ALAMEIN
La Stazione JOLLY e la Stazione Accreditata passeranno i rapporti RST.
Le stazioni appartenenti al GRP passeranno i rapporti RST seguiti dalle seguenti sigle di appartenenza GRP-nn:

Il diploma in formato PDF sarà spedito in forma gratuita a tutti coloro che invieranno il log in formato ADIF all’indirizzo
award.radioamatoriparacadutisti[at]gmail.com entro 5 giorni dalla fine del diploma.

Categories: it

NUOVO PIANO NAZIONALE DELLE RIPARTIZIONI DELLE FREQUENZE (PNRF) – 436-438 MHZ per tutti i radioamatori. Via la dicitura “VIA SATELLITE”

Thu, 15/09/2022 - 18:02

E’ stato appena stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il nuovo PNRF, l’unico documento che ripartisce le frequenze in uso ai vari servizi compresi quelli radioamatoriali. Diverse novità ma quella che mi ha più colpito è che la porzione di frequenza 436-438 mhz, non è più per il servizio di radioamatore via satellite ma soltanto per il servizio di RADIOAMATORE e che la porzione 435-436 rimane sia per il servizio di radioamatore, sia per quello di radioamatore via satellite. Il grande pasticcio del MISE, legato alla circolare di maggio scorso, continua… il 773 Radio Group, insieme alle altre associazioni unite, continuano – oggi ancora di più – la battaglia contro la circolare scritta a nostro parere con scarsa conoscenza del settore.

73 de IZ0RIN – ALEX

Presidente 773 Radio Group

NUOVO PNRF 2022
https://www.gazzettaufficiale.it/do/gazzetta/downloadPdf?dataPubblicazioneGazzetta=20220913&numeroGazzetta=214&tipoSerie=SG&tipoSupplemento=SO&numeroSupplemento=35&progressivo=0&estensione=pdf&edizione=0&home=true

Categories: it

“Diploma Permanente “Museo Storico Piana delle Orme”– la radio in tempo di pace e di guerra – Edizione 24-25 Settembre 2022 “WILLYS”

Thu, 15/09/2022 - 17:24

In occasione della 20° edizione della fiera “La Radio e il Suono”
che si terrà presso Il Museo di Piana delleOrme (LT) nei giorni 24 e 25 Settembre 2022
Il 773 Radio Group sarà presente con una stazione radioamatoriale multi-operatore operante in banda 40/20m (SSB) e DIG, con il nominativo speciale:
IIØMPO
(info anche su Qrz.com)

La stazione sarà attiva dalle ore 09:00 alle ore 17:30 del giorno 24/09/2022 e
dalle ore 09:00 alle ore 15:00 del 25/09/2022 (ora locale).
Per conseguire il diploma, basterà collegare la stazione, per almeno una volta, nelle bande e modi
specificati.

Il diploma – in formato PDF – sarà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta tramite e-mail a award[at]773radiogroup.it allegando i dati del collegamento (nominativo, data, giorno, ora, modo e banda di emissione).
Per chi lo vorrà, sarà disponibile a pagamento anche il diploma in formato cartaceo che verrà spedito via posta ordinaria, previo contributo di Euro 12,00 da versare via Paypal o Bonifico Bancario.
Anche in questo caso, la richiesta dovrà pervenire tramite la mail sopracitata allegando i dati richiesti oltre
che la ricevuta di versamento/copia bonifico e l’indirizzo di spedizione completo di Nome e Cognome.

Le richieste, dovranno pervenire entro e non oltre il 30/09/2022.

Pagamenti:
via paypal attraverso il pulsante presente sulla homepage del sito della nostra
associazione http://www.773radiogroup.it o con bonifico bancario intestato a 773 Radio Group, Carta Soldo IBAN IT47Z03268223000VR000048486 causale obbligatoria 37831377 + nominativo.
Saranno disponibili QSL via EQSL.cc e EURAO/BUREAU

73 a tutti e buoni collegamenti dal 773 HF TEAM

Un pò di storia:
1 agosto 1941: oggi la Jeep della Willys
Dopo una rapida gestazione, iniziata l’anno precedente e che aveva visto competere tra loro Ford, Bantam e Willys Overland, nell’agosto del ’41 l’esercito americano decide di utilizzare la Willys MB per le operazioni militari in guerra. Nasce la Jeep.

Allo scoppio della prima Guerra Mondiale gli Stati Uniti avevano dichiarato totale neutralità rispetto al conflitto, ma i numerosi commerci con le nazioni dell’Intesa avevano intensificato i rapporti con l’Europa. Al di là dell’Atlantico i mercantili americani portavano materiali, cibo e armi. Le banche americane, dal canto loro, finanziavano l’Europa per rendere possibili questi acquisti. Così nel 1916 i due terzi del commercio americano erano costituiti da esportazioni verso Francia e Inghilterra. Senonché la guerra sottomarina propugnata dai tedeschi e l’affondamento di numerose navi causò risposta statunitense, che entrò nel conflitto, non come alleato dell’Intesa bensì come soggetto indipendente, il 2 aprile del ’17.

Risalgono a quest’epoca i primi studi, da parte della US Army, sulla possibilità di avere a disposizione un leggero e pratico veicolo di terra per gli spostamenti. L’urgenza di risolvere la questione rimase in stato “dormiente” fino alla fine degli Anni 30 quando le potenze dell’Asse avevano iniziato ad avanzare in Europa e Nord Africa creando un’impellente esigenza per gli Alleati: potersi muovere agilmente con un mezzo meccanico capace di affrontare tutte le condizioni possibili (nonché leggero da spostare a mano nelle situazioni difficili). L’invasione del corridoio di Danzica da parte dei tedeschi, il 1 settembre 1939, lasciava pochi dubbi sul futuro dello scenario europeo.

fonte: https://ruoteclassiche.quattroruote.it/1-agosto-1941-nasceva-oggi-la-jeep-della-willys/

Perché il 773 Radio Group, ha istituito questo diploma?

Piana delle orme, località situata a pochi km da Latina, ospita un vasto museo che ricostruisce la storia della nascita, la vita e le tradizioni della città di Latina e dell’agro Pontino. Al suo interno, oltre a mezzi bellici, treni a vapore, elicotteri, aerei e mezzi agricoli che fanno rivivere i momenti più importanti del percorso di crescita di questa importante città, è ospitato anche un bellissimo museo della Radio gestito dall’associazione ARI Latina e dall’associazione “Quelli della Radio“; il percorso bellico, in particolare, ricostruisce lo sbarco di Anzio, la Battaglia di Cassino e la storia delle deportazioni e degli internamenti con importanti riferimenti all’utilizzo della radio in battaglia. Piana delle Orme, è aperto tutto l’anno ma ogni Febbraio (due giorni), Marzo (due giorni), Giugno (due giorni) e Settembre (due giorni), organizza delle manifestazioni e mostre tematiche dedicate al mondo della radio e dei radioamatori.
All’interno di queste manifestazioni, la nostra associazione – già in accordo con gli organizzatori – vuole promuovere il diploma sopracitato per non far dimenticare, a tutta la comunità radioamatoriale mondiale, quanto le radiocomunicazioni, siano importanti sia in tempo di pace che di guerra.

Categories: it